Con il consiglio di lettura di questo mese vogliamo ricordare Domenico Amigoni, già direttore di Iscos Lombardia per oltre quindici anni.

Nelle testimonianze storiche sono i dettagli che contano. Quei quaranta minuti che Domenico Amigoni conta nel viaggio con cui apre il suo racconto, misurano una distanza segnano una meta; le tortillas da Armando sono il termometro più concreto del successo del progetto di cooperazione internazionale per i pescatori del Salvador gestito dall'Iscos tra il 2004 e il 2007.

Vedremo in queste pagine incontrarsi per virtù due universi storici e umani che taluno pensa tra loro incompatibili. Un incontro che sui laghi salvadoregni si è retto sulla somma di quelle buone volontà che sole riescono a migliorare realmente la vita. Piccoli dettagli, grandi progetti e scelte volitive segnano il confine tra il possibile e l'impossibile. Tra il successo e l'insuccesso.

Anche nel 2020 Iscos Lombardia partecipa alla campagna “Abbiamo riso per una cosa seria”, iniziativa della Focsiv, giunta alla sua 18° edizione e volta a promuovere l’agricoltura familiare come modello sostenibile, più equo e più giusto di democrazia alimentare. Con le donazioni ricevute, Iscos continuerà a sostenere il progetto , un progetto agro-zootecnico a Pucayacu, in Perù.

I fondi raccolti nel 2019 hanno contribuito nel medesimo progetto a: migliorare il caseificio per adattarlo alla lavorazione di una maggiore quantità di latte; incrementare l'approvvigionamento idrico e migliorare la stalla; programmare nuovi corsi di formazione in veterinaria e meccanica; aggiustare la jeep, mezzo di trasporto indispensabile per gli operatori locali.

Gli obiettivi di questo nuovo anno sono l'aggiunta di ulteriori corsi di formazione per la produzione di nuovi tipi di formaggio e continuare ad incrementare il numero di beneficiari di questo progetto.

Con il 2019 Iscos Lombardia perde un amico, un collega, un compagno

domenicoamigoni

Gennaio 2020
Per quindici anni alla guida di Iscos Lombardia, ideatore di tanti progetti di cooperazione allo sviluppo, sostenitore della vita del nostro ente sin dagli anni ‘80, quando Iscos prese forma e vita a Milano, con Domenico Amigoni abbiamo condiviso l’impegno e il sogno di una cooperazione stimolante, partecipativa e appassionata.
Grazie a lui abbiamo imparato a muovere i primi passi in Paesi che conosceva da tempo: il Mozambico, dove ha vissuto con la moglie Teresa e i figli, El Salvador dove ha trascorso anni della sua vita insieme alla comunità di pescatori di Chalatenango, la Bosnia con la difficile storia di ricostruzione dopo la guerra. Insieme a Domenico abbiamo visto nascere cooperative locali di contadini, abbiamo contribuito alla conversione di fabbriche da militari a civili, abbiamo cercato di incentivare il microcredito rurale nelle zone agricole dell’Africa e con la stessa tenacia abbiamo dato sostegno ai ragazzi di strada di Belém in Brasile.

 

WhatsApp Image 2019 12 10 at 10.47.15 3

La solidarietà concreta di Iscos Lombardia ha raggiunto le comunità locali albanesi colpiti dal terremoto del 26 novembre scorso. 

Attraverso il progetto d’emergenza “Solidarietà Albania”, Iscos Lombardia ha provveduto ad inviare i primi aiuti all’associazione Ceapal e la responsabile dell’associazione, Brunilda Licaj, ha inviato alcune foto per documentare come il contributo Iscos è stato investito per le prime e più urgenti necessità.

NATALE1

Cogliamo l'occasione per augurare a tutti Buone Feste!

Sospenderemo le nostre attività dal 21 dicembre al 1 gennaio 2020.

Auguri da tutto lo staff di Iscos Lombardia!

 
003 115
 
Iscos Lombardia festeggia con Padre Giorgio Barbetta la sua investitura a Vescovo. 
 
Storico referente di Iscos in Perù, Padre Giorgio grazie al suo impegno con Operazione Mato Grosso ha reso possibile in questi anni la continuità dei progetti Iscos  “Perù: latte fonte di vita”, “Bienvenidos amigos, ¿cómo están? ” e l'avvio del progetto  “V.E.T.R.O. - Vivere, Edificare, Tutelare, Rispettare, Operare”, progetto che ora sta volgendo al termine, con il risultato di aver coinvolto più di 20 ragazzi tra il secondo e il terzo anno di specializzazione della scuola tecnica Don Bosco Constructor, che hanno partecipato ai laboratori di mosaico tenuti dalle nostre #MosaicoGirls, di cui vi lasciamo qui il link ai diari di viaggio.

diario di viaggio

L'esperienza di volontariato delle nostre #MosaicoGirls sta volgendo al termine.

Il rientro in Italia si sta avvicinando e subentrano tanti pensieri, non è semplice spiegare tutto quello che si prova. Questi sono i pensieri di Giorgia in questi giorni, vi lasciamo alle sue parole.

69463746 2297014777072649 4720939545372131328 o

L'associazione “JADAR” con il supporto di Iscos Lombardia, il Comune di Bratunac e Iscos Emilia-Romagna, ha realizzato 6 workshop di decoupage per le donne delle comunità locali di Konjević Polje in Bosnia Erzegovina.

WhatsApp Image 2019 11 12 at 18.27.53

Eccoci tornati con un nuovo diario di viaggio!
 
Giorgia e Camilla stanno bene, sarebbero dovute rientrare in Italia il 9 novembre ma, come vi anticipavamo nel precedente #MosaicoGirls – diario di viaggio n.3, hanno confermato la loro intenzione ed hanno  deciso di prolungare la loro esperienza di volontariato a Chimbote.

151278 md

In molti paesi del mondo sempre più bambine e bambini aspirano a diventare youtuber.
Nel 2018 al primo posto nella classifica dei guadagni della piattaforma video c’era uno statunitense di sette anni, diventato famoso con le recensioni di giocattoli. Negli ultimi tempi YouTube è stato al centro di polemiche per la scarsa capacità di proteggere i più piccoli e perché il suo algoritmo considera il tempo di visualizzazione una priorità assoluta, a scapito di qualsiasi altra valutazione.
 
Vi lasciamo qui il link al video del Guardian.
Buona visione! 
 

01 S Teresita

Abbiamo ricevuto qualche giorno fa una bellissima lettera da Erica, responsabile della casa famiglia di Santa Teresita, sede del progetto "Bienvenidos amigos como estàn?", dove si occupa di disabili e anziani abbandonati.
 
“ La casa di Santa Teresita “cammina” portata dai tanti poveri che ne hanno bisogno” ci scrive Erica, ci racconta che in tutto i pazienti fissi sono 32 divisi tra pazienti cronici, bimbi disabili e tutti i piccoli che ogni giorno sono lì per un pasto caldo e per passare qualche ora a giocare insieme,  trovando qualcuno che si prenda cura di loro.

Natale
 
Per le prossime festività natalizie, Iscos Lombardia ha predisposto 7 diversi biglietti augurali sul tema della solidarietà internazionale e con immagini dai nostri progetti in Perù.

diario di viaggio n.3

Prosegue l'esperienza delle nostre #MosaicoGirls a Chimbote.

Giorgia è nel pieno della sua attività di mosaicista e Camilla è un' ottima volontaria negli asili e doposcuola di Chimbote.

mosaico
Eccoci tornati con il diario di viaggio n. 2! 
Andrea, nostro referente a Chimbote e volontario di Operazione Mato Grosso, ci racconta le prime avventure delle nostre #MosaicoGirls! 
“Le ragazze si sono ben inserite” dice Andrea “Giorgia è più espansiva, Camilla un pochino più timida, ma entrambe si trovano molto bene e si sono adattate alla nuova realtà.”