DSC 0933 Pano 2

Il 10 ottobre le nostre #MosaicoGirls, Giorgia e Camilla, sono partite per il Perù. 
Un viaggio di volontariato operativo come mosaiciste, direzione Chimbote! 
 
Racconteremo la loro esperienza attraverso i nostri social, con foto, video e testimonianze che loro ci invieranno in diretta dalla casa Don Bosco. 
Lì insegneranno ai ragazzi che frequentano la scuola le tecniche del mosaico. 
 
Il nostro lavoro in Perù prosegue attraverso i progetti già attivi in loco e anche attraverso nuove idee e collaborazioni che stanno nascendo proprio in questi giorni. 
 
Padre Giorgio, responsabile in loco di Operazione Mato Grosso, ci ha aggiornati in una delle recenti telefonate sull'andamento delle attività. 

150573 md

La distribuzione di pasti nel reparto La nave di San Vittore, a Milano, ottobre 2017. (Nanni Fontana)

Nel giro di dodici ore Lorenzo Sciacca è passato dall’essere un rapinatore di banche condannato a decine di anni di carcere all’essere un uomo libero. Nei due anni successivi alla scarcerazione è passato dall’essere un criminale con quasi vent’anni di prigione alle spalle all’essere uno che per lavoro tenta di evitare che le persone facciano casino e finiscano dietro alle sbarre. O che, se ci finiscono, prova a trovare una mediazione tra loro e le vittime. 

Un articolo di Giuseppe Rizzo, giornalista di Internazionale, di cui vi consigliamo la lettura.

Qui il link all'articolo completo

 
 

Viaggio della memoria

Iscos Lombardia ritorna in viaggio insieme ad Iscos Emilia Romagna dal 30 ottobre al 4 novembre 2019 in un percorso della Memoria in Bosnia per riscoprire la storia di questo Paese che come ente di cooperazione abbiamo imparato a conoscere e a sostenere attraverso i progetti di solidarietà, di promozione del lavoro dignitoso e di ricostruzione nella fase immediatamente successiva alla guerra.

70639599 1374776079365707 1899907967688376320 n

Oltre 400 studenti di terza, quarta e quinta superiore dell’Istituto di istruzione superiore Giovanni Falcone hanno partecipato, nelle giornate del 16 – 18 e 23 settembre, al laboratorio didattico proposto da
Iscos Lombardia,  partner del progetto “Volti” di cui Anteas, l’associazione di Volontariato della terza età, è capofila.
 
Le mattinate sono trascorse all'insegna del volontariato, coinvolgendo i ragazzi in un quiz,
il LO SAPEVI CHE…?,  dedicato ai temi del servizio volontario universale, del servizio volontario europeo, delle migrazioni e delle principali normative che, nel nostro Paese, regolano le possibilità di cimentarsi come volontario in uno dei tanti enti ed associazioni del territorio.
L'obiettivo del progetto Volti è infatti di promuovere un nuovo modello di volontariato che veda come protagonisti attivi i giovani, gli over 65 e i cittadini stranieri. Per questo, Anteas Lombardia, attraverso le proprie sedi territoriali e i suoi partner come Iscos e Anolf, in questi mesi sta promuovendo nei territori di Pavia, Lodi, Cremona e Mantova iniziative, momenti di incontro, convegni e laboratori di partecipazione attiva da parte di cittadini e studenti.

IMG 20190912 204943

Si è tenuto ieri sera, 12 settembre 2019, “Alla scoperta di El Salvador”, l’evento finale del progetto di Iscos “Humedal Vivo – Gestione ambientale partecipativa della Zona Umida del Cerron Grande attraverso l’economia inclusiva, responsabile e sostenibile”. Un'iniziativa per conoscere El Salvador ed i risultati di questo importante progetto di cooperazione internazionale finanziato dall'Agenazia Italiana di Cooperazione allo Sviluppo (AICS). Ci siamo concessi un’esplorazione attraverso le attività, gli obiettivi e i risultati dell’intervento e abbiamo goduto del cibo tipico e dello spettacolo di banda e majorette.

servizio civile
 
Hai tra i 18 e i 29 anni (non compiuti al momento di presentazione della domanda)?  
Vuoi fare un’esperienza nella cooperazione allo sviluppo? Ti interessa cimentarti nel mondo del lavoro?
 
Candidati come volontario di servizio civile in Iscos Lombardia! 
C’è tempo fino al 17 ottobre tempo per presentare la domanda. Il Dipartimento per le Politiche giovanili e il Servizio Civile Universale ha infatti disposto la proroga fino alle ore 14 di giovedì 17 ottobre della scadenza del bando 2019, originariamente fissata per il 10 ottobre. 
 
 
Il servizio civile nazionale è un’opportunità di partecipazione attiva ai servizi proposti sul territorio, di inclusione e di potenziamento dell’occupazione giovanile. 
Una ricca formazione personale, una nuova e stimolante esperienza con un compenso di 439,50 euro al mese e un impegno di 25 ore alla settimana. 
 
Iscos Lombardia da più di 8 anni, attraverso il servizio civile, accoglie volontari dando loro la possibilità di sperimentarsi nel campo della comunicazione dei progetti di cooperazione allo sviluppo, nella gestione dei principali strumenti di diffusione dei temi e delle notizie che riguardano il lavoro dignitoso e di partecipare agli eventi della ONG.

Evento El Salvador FB

Iscos Cisl - Istituto Sindacale per la Cooperazione allo Sviluppo e Iscos Lombardia vi invitano:
"Alla scoperta de El Salvador".
 
Quest’iniziativa si inserisce nell'ambito delle attività previste dal progetto “Gestion ambiental participativa del Humedal Cerron Grande a trevés de la economia inclusiva, responsabley sostenible (Hu.Vi.) N.010557/ISCOS/SLV – Conservacion y Restauracion del Ecosistema del Sitio Ramsar Humedal Embalse Cerron Grande. Un’iniziativa per conoscere El Salvador ed i risultati di questo importante progetto di cooperazione internazionale finanziato dall'Agenzia Italiana di Cooperazione allo Sviluppo (AICS).
 
Per informazioni e iscrizioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.;

perù

Diario di viaggio… si ma non di un viaggio normale, bensì di un viaggio tra i vari progetti di Iscos Lombardia in Perù. Ci sono tante novità: i ragazzi di “Latte fonte di vita” stanno crescendo, il formaggio sta migliorando, la scuola di “V.E.T.R.O.” si sta espandendo, la vita a Santa Teresita, cuore di “Bienvenidos amigos, ¿cómo están?”, procede e, qualche volta, viene piacevolmente stravolta da un gruppo di ragazzini…
 
Narrare, ma da dove iniziare?
 
Dal principio! Da “Latte fonte di vita”, che ormai è attivo da anni. Maria Sole e Gabriele, con noi da più di un anno ormai, stanno facendo un bel lavoro!

amazzonia

Qual è l'obiettivo? 
 
ISCOS, insieme ai partner locali in Brasile: ITASA - Instituto de Tecnologia para o Agronegócio e Meio Ambiente Selva Amazônica e AGROSOL - Associação para o Desenvolvimento Agro Sustentável do Alto Solimões, ha avviato il progetto “L’Amazzonia è il nostro futuro” con l'obiettivo di rafforzare le organizzazioni della società civile per una buona governance nei settori della promozione partecipativa dello sviluppo sostenibile nella regione amazzonica dell'Alto Solimões, una striscia di terra brasiliana al confine con Perù e Colombia che segue il corso del Rio Solimões nello stato dell'Amazzonia. 
Il territorio è composto prevalentemente da popolazioni indigene (soprattutto Ticunas e Cocamas) e da coloni, contadini provenienti dagli stati nord-orientali del Brasile. 
La mancanza dei servizi sociali, sanitari, istruzione e infrastrutture comunitarie, la debolezza nelle politiche pubbliche orientate al settore produttivo con poca offerta di linee di credito e politiche a supporto della piccola produzione sta contribuendo all'aumento della vulnerabilità degli abitanti e alla progressiva migrazione verso l'area urbana, aumentando i livelli di povertà. 
In queste aree l'economia si basa sulla diversificazione produttiva a seconda delle stagioni, dei regimi pluviali e del livello del fiume. La produzione agricola è destinata al 70% all'autonomia alimentare della famiglia o della comunità; l'eccedenza viene venduta al mercato nei centri urbani. 
Il potenziale della regione è enorme con le molte risorse del paesaggio per sviluppare il turismo, la ricchezza culturale dovuta alla caratteristica di essere una triplice frontiera, le condizioni climatiche favorevoli all'attività produttiva ed un ecosistema ricco di biodiversità. 
 
ISCOS perciò tutela il polmone verde del Pianeta: difende, insieme alle comunità indigene, le foreste pluviali originarie per lottare contro i cambiamenti climatici e la difesa della bio-diversità.

Consiglio di Visione

“Soyalism” è un documentario sulla monocultura della soia che, come spiega nel video Enrico Parenti, regista insieme a Stefano Liberti, è in continuo aumento in tutto il mondo, in particolare in Sud America.
L'aumentare delle monocolture sta distruggendo diverse zone del mondo, influenzando negativamente molte comunità contadine. 
Enrico Parenti racconta: “In questa scena alcuni contadini raccontano che non riescono a coltivare più nulla perché gli insetti che scappano dalle monocolture, ben protette dai pesticidi, vanno a finire nei loro piccoli campi”.

newsletter

In partenza ad agosto il laboratorio di mosaico del progetto “V.E.T.R.O. - Vivere, Edificare, Tutelare, Rispettare, Operare”.
 
Anna, esperta in questa affascinante materia, svolgerà un corso di formazione per i ragazzi di Chimbote nella Escuela Total coadiuvata dai cooperanti in loco di Operazione Mato Grosso. 
21 ragazzi tra il secondo e terzo anno di specializzazione avranno l'opportunità di specializzarsi nell'arte del mosaico seguendo le lezioni della durata di un mese. 
 
Nel frattempo, ha preso vita un nuovo piccolo grande progetto di volontariato:
due giovani ragazzi ventenni, Silvia e Niccolò, si stanno preparando a partire per il Perù! 
Volontari alla rISCOSsa!!! 

149363 md

“Il mio compito è aiutare a partorire le donne che vivono nella discarica di Bantar Gebang”, dice nel video Mak Muji, levatrice in una comunità di raccoglitori di rifiuti in Indonesia. “Non faccio l’ostetrica per soldi: le persone che aiuto non possono neanche pagarmi”.

Bantar Gebang è la più grande discarica di Jakarta, nell’isola di Giava. Al suo interno vivono seimila raccoglitori che recuperano rifiuti composti da materiali riciclabili. Anche se si tratta di un servizio per la società, il loro lavoro è considerato illegale, ma è tollerato dalle autorità.

5XMILLE MAIL

Dona il tuo 5×1000 ad Iscos Lombardia!
Grazie a te sarà possibile continuare a portare avanti le nostre attività, come aiutare Benjhi e la sua classe, in Perù, a concludere l'anno scolastico e specializzarsi in edilizia o in mosaico.

chimbote

Procede, grazie al supporto di tante persone generose, il percorso di Iscos Lombardia a sostegno della comunità peruviana di Chimbote.

I progetti “Di Corsa Con Benjhi e la sua Classe” e “V.E.T.R.O. - Vivere, Edificare, Tutelare, Rispettare, Operare” sono in continuo divenire.

La Escuela Total, già in parte costruita ed operativa, ospita al suo interno molti ragazzi a cui vengono garantite istruzione e formazione.