Il bisogno di nuove regole per non sprecare risorse

 

Milano, 20.4.2011

Dalla crisi scatenata con Lehman Brothers ai mutui subprime fino al ruolo del sindacato nelle questioni di finanza etica. L'incontro "Dalla speculazione allo sviluppo sostenibile: può esistere una finanza etica?", organizzato da Iscos Lombardia giovedì 14 aprile, ha stimolato il dibattito sulla responsabilità sociale tanto degli individui quanto delle organizzazioni, prima fra tutte il sindacato. Con un sistema che divora continuamente risorse come quello capitalistico, non poteva mancare una riflessione sulle trasformazioni da compiere e sui freni da porre al sistema finanziario diventato ormai "una variabile indipendente non più al servizio dell'attività economica ma strumento di creazione del denaro fine a se stessa" come ha affermato il direttore della rivista "Valori" Andrea Di Stefano.

Una scelta di dignità

 

5xmille avvenire

Sostieni la cooperazione internazionale e la promozione del lavoro dignitoso destinando il tuo 5x1000 a ISCOS.
Con il 5x1000 per ISCOS ci permetti di continuare a realizzare progetti a sostegno dei diritti umani, sviluppo socio-economico, lavoro dignitoso, giustizia sociale e diritti sindacali in Asia, Africa, America Latina, Est Europa e bacino del Mediterraneo e in Italia.


Anche tu puoi fare molto e non ti costa nulla. Ti basta scrivere il codice fiscale di ISCOS 97028820583, nello spazio già presente sulla tua dichiarazione dei redditi e apporre la tua firma.

Guarda il video promozionale: 5x1000 all'Iscos - per portare nel mondo l'Italia migliore.