Riassumendo i Mondiali 2010:

 

32 squadre partecipanti:

Europa: 13 squadre

Americhe: 8 squadre

Africa: 6 squadre

Asia: 3 squadre

Oceania: 2 squadre.

 

 

  1. Una reale fotografia del Messico nelle sue contraddizioni:

Tra paesaggi mozzafiato, in un paese che possiede oltre 60 lingue indigene tutt'ora parlate, ricco di cultura e di storia, il Messico vive oggi una profonda contraddizione tra le sue meraviglie e la violenza che dilaga per l'intero Paese.

Come porto turistico la sua posizione geografica lo colloca in due zone ben distinte separate dal Tropico del Cancro dove poter viaggiare dallo stato di Chihuahua, dove si registrano temperature che possono toccare i -20°C a quello del deserto di Sonora, dove si possono superare i 45°C.


FIBA@LFUTURO - Newsletter su Etica e Sociale

2012
       FIBA@LFUTURO numero 7 - SETTEMBRE 2012
2011
       FIBA@LFUTURO numero 8 - DICEMBRE 2011
       FIBA@LFUTURO numero 7 - NOVEMBRE 2011
       FIBA@LFUTURO numero 6 - OTTOBRE 2011
       FIBA@LFUTURO numero 4 - MAGGIO 2011
       FIBA@LFUTURO numero 3 - MARZO 2011
       FIBA@LFUTURO numero 1 - GENNAIO 2011
2010
       FIBA@LFUTURO numero 5 - NOVEMBRE 2010
       FIBA@LFUTURO numero 4 - OTTOBRE 2010
       FIBA@LFUTURO numero 3 - LUG/AGO 2010
       FIBA@LFUTURO numero 2 - GIUGNO 2010

Clicca sul "numero" di tuo interesse per leggere la newsletter.

 

                 I report consigliati da Iscos     logo iscos lombardia

       

 970156 10151605003043007 432671037 n


Iscos Nazionale

 logocolomba

 

Colomba (ONG lombarde)





labor tv cisl
Labor TV
 
anolf nazionale
Anolf Nazionale
 
international labour organization
International
Labour Organization

international trade union confederationInternational
Trade Union Confederation


etuc ces

European Trade Union
Confederation

 
fai la cosa giusta
Fa' la cosa giusta

cisl lombardia
Cisl Lombardia

cisl nazionale
Cisl Nazionale






Un'agile pubblicazione realizzata in collaborazione con la rivista Valori e i bancari Cisl

 

 

Di fronte a speculazioni finanziarie che in una notte sono capaci di bruciare somme tali che potrebbero bastare a sfamare i poveri del mondo, occorre acquisire maggior consapevolezza e conoscenza dei meccanismi che regolano il funzionamento della finanza, comprese le enormi storture da essa prodotte. Per questo l'Iscos Lombardia, in collaborazione con la rivista Valori e la Fiba, ha realizzato "Finanza: kit di sopravvivenza". Una pubblicazione divulgativa con un duplice obiettivo: far comprendere i principali meccanismi finanziari, inclusi quelli speculativi; far familiarizzare con i principali termini finanziari che vengono ormai correntemente usati.

 

 

 

 


Il bisogno di nuove regole per non sprecare risorse

 

Milano, 20.4.2011

Dalla crisi scatenata con Lehman Brothers ai mutui subprime fino al ruolo del sindacato nelle questioni di finanza etica. L'incontro "Dalla speculazione allo sviluppo sostenibile: può esistere una finanza etica?", organizzato da Iscos Lombardia giovedì 14 aprile, ha stimolato il dibattito sulla responsabilità sociale tanto degli individui quanto delle organizzazioni, prima fra tutte il sindacato. Con un sistema che divora continuamente risorse come quello capitalistico, non poteva mancare una riflessione sulle trasformazioni da compiere e sui freni da porre al sistema finanziario diventato ormai "una variabile indipendente non più al servizio dell'attività economica ma strumento di creazione del denaro fine a se stessa" come ha affermato il direttore della rivista "Valori" Andrea Di Stefano.