Puntuale come un orologio svizzero, ecco che arriva il consueto pronostico di ISCOS Lombardia. La partita clou di questa settimana è Argentina – Svizzera. Il ranking Fifa così recita: posizione numero 5 per l'Argentina e numero 6 per la Svizzera. Sarà un'ardua lotta!

Sabato 28 giugno

Belo Horizonte, ore 18: Brasile - Cile

Belo Horizonte è la prima città brasiliana costruita su progetto. E' un importante centro economico, industriale, commerciale, sede di molte aziende brasiliane e multinazionali. Circa un terzo della popolazione di Belo Horizonte ha origini italiane.


Due Paesi a confronto
Dal punto di vista economico:

Il PIL pro capite del Brasile è di 12.100 USD (105° al mondo), quello del Cile 19.100 dollari (73° al mondo).

Il Brasile è uno dei BRICS, acronimo usato dagli economisti per riferirsi a Brasile, Russia, India, Cina e Sud Africa. I Paesi hanno infatti caratteristiche molto simili: grandi numeri quanto a popolazione, territorio, risorse e crescita di PIL.
L'economia cilena è fortemente orientata all'export di materie prime (queste rappresentanto i 3/4 delle esportazioni). Il rame da solo contribuisce al 19% delle entrate da esportazioni. Dal 2003 al 2013, la crescita dell'economia cilena è stata del 5% l'anno.

Calcisticamente:
Nel calcio il Brasile è l'unico Paese ad avere partecipato a tutti i campionati mondiali e ad averne vinti 5 (seguito dall'Italia con 4).
Secondo il sito sportrichlist, i giocatori più pagati della nazionale brasiliana sono l'attaccante Neymar e il difensore Dani Alves, entrambi con 7 milioni di euro nel 2014 ed entrambi giocatori del Barcellona.
Per il Cile ricordiamo che Arturo Vidal ha da poco firmato il rinnovo contrattuale con la Juventus per 5,5 milioni di euro (Tuttosport).

È in arrivo il terzo pronostico Iscos e la partita prescelta per questa settimana è Olanda – Cile. Stando al ranking calcistico, si preannuncia una partita interessante. Le due squadre occupano rispettivamente la 14° e la 15° posizione della classifica Fifa.

Lunedì 23 giugno

San Paolo, ore 18: Olanda - Cile

San Paolo è il centro industriale e finanziario del Brasile e dell'America Latina.
Con 11 milioni di abitanti (e 20 milioni a livello di area metropolitana) è tra le città più popolose al mondo. Dal 1961 è gemellata con Milano.


Due Paesi a confronto

Dal punto di vista economico:
Il PIL pro capite olandese è di 41.400 USD (24° posto al mondo), quello del Cile 19.100 dollari (73° al mondo).

L'Olanda è la sesta economia dell'Eurozona ed è stata uno dei Paesi fondatori della CEE nel 1957.

Calcisticamente:
L'Olanda detiene il record per numero di finali mondiali disputate senza averne mai vinta una. In compenso, però, è stata l'Olanda a inventare il “calcio totale” negli anni '20 e a consacrarlo poi con Krujiff negli anni '70.
Per il Cile ricordiamo che Arturo Vidal ha da poco firmato il rinnovo contrattuale con la Juventus per 5,5 milioni di euro (Tuttosport).

Lunedì 16 giugno

 

Salvador, ore 18: Germania – Portogallo

 

Salvador de Bahia è stata la prima capitale del Brasile (dal 1549 al 1763) e il primo mercato degli schiavi nel Nuovo Mondo (dal 1558). Il suo centro storico è stato iscritto dall'UNESCO tra i siti Patrimonio dell'Umanità.

 

Cosa sappiamo dei due Paesi che si affrontano?

PIL pro capite a confronto: Germania 39.500 USD (29° al mondo), Portogallo 22.900 (64°).

L'economia tedesca è la più grande in Europa e la 5a a livello mondiale.

Il Governo ha introdotto il salario minimo orario di 11 USD con effetto a partire dal 2015.

Dal 2016 il deficit strutturale non potrà superare lo 0,35% del PIL. In seguito al disastro di Fukushima, la Germania chiuderà tutti i suoi 17 impianti nucleari entro il 2022 per rimpiazziarli con fonti di energia rinnovabile.

Il Portogallo sta vivendo una fase di recessione post-2008 e di austerità condizione che ha sottoscritto per ricevere i 78 miliardi chiesti nel 2011 di aiuti internazionali. A causa dei tagli a salari e pensioni e dell’aumento delle tasse, consumi e investimenti sono crollati.La disoccupazione ha raggiunto i massimi storici ( 15,2% e 35,4% tra i giovani). Il Portogallo oggi assiste ad una nuova ondata di emigrazione dei giovani più qualificati.

 

Calcisticamente

Philipp Lahm e Bastian Schweinsteiger, entrambi del Bayern Monaco, sono uomini da 10 milioni di euro l’anno.

Cristiano Ronaldo è il secondo giocatore più pagato al mondo con -18 milioni di euro al Real Madrid (il primo è Lionel Messi).

 

Dopo aver quasi azzeccato il primo pronostico, Iscos Lombardia si sbilancia e azzarda il risultato della partita di punta di lunedì 16 giugno: Germania – Portogallo. Chi avrà la meglio?

Questo sarà l'ultimo numero vecchio stile della nostra newsletter. Stiamo effettuando un restyling e, a partire dalla prossima settimana, riceverete le nostre notizie in veste rinnovata.

Si sono concluse domenica scorsa le Olimpiadi di Sochi con una cerimonia di chiusura scoppiettante. Il podio delle medaglie, riportato anche dal Corriere dello Sport, vede, al terzo posto, il Canada con 25 medaglie vinte, la Norvegia al secondo posto a quota 26 e sulla vetta la Russia con 13 ori, 11 argenti e 9 bronzi per un totale di 33. Il sogno olimpico si è quindi concluso per molti atleti e per molti tifosi e non ci resta che aspettare altri 4 anni. Ma cosa stava succedendo nelle immediate vicinanze russe?

Il 12 marzo 2014 alle ore 15,30 nella sede CISL in Via Vida 10 a Milano, in occasione del terzo anniversario del progetto “Latte Fonte di Vita” in Perù, si terrà un incontro con Padre Giorgio Barbetta. 

Il Mondiale di calcio nel 2022 in Qatar sarà sicuramente un grande evento, ma cosa ci nasconde?
Secondo Amnesty International, nel 2012, i lavoratori stranieri in Qatar ammontavano circa alla cifra di 1,35 milioni. Ma quali sono le condizioni in cui sono costretti a lavorare? Qual è il prezzo delle nuove infrastrutture e degli stadi costruiti per il 2022?

Venerdì 7 febbraio 2014, data da ricordare: l'inizio delle Olimpiadi invernali di Sochi. Senza dubbio, la cerimonia è stata maestosa e ci ha raccontato parte della storia Russa. Ma cosa hanno omesso?