cover made in china blur 900x215

etiopia

Lo storico incontro di due giorni fa ad Asmara ha segnato un importante passaggio nelle relazioni tra Etiopia ed Eritrea, da circa vent’anni in guerra tra loro a causa di dispute territoriali. Il bilancio del conflitto è stato di decine di migliaia di vittime e violente repressioni all’interno dello stato eritreo.

9788898841783 0 170 0 75

In vista del trentesimo anniversario di Iscos Lombardia vi consigliamo Hevalen di Davide Grasso per approfondire ulteriormente la questione curda.

41vdVpH jaL. SX374 BO1204203200

Iscos Lombardia compie i suoi primi trent’anni e vogliamo festeggiarli insieme a voi! Vi aspettiamo in Via Vida 10, il 25 luglio.

Dalle 14.30 alle 18.00 viaggiamo per il mondo partendo dai nostri progetti. Dal Perù al Mozambico, dall’Europa al Kurdistan incontreremo i protagonisti dei nostri progetti e parleremo di come fare cooperazione in un mondo in continuo cambiamento.

110516 hd

Nel 2014, uno studio del Pew research center ha mostrato come l’Italia fosse il paese europeo in cui erano più diffuse manifestazioni di intolleranza nei confronti di rom e sinti. Nell’85% dei casi, gli intervistati hanno espresso ostilità e sentimenti negativi nei confronti di queste popolazioni. Sempre nel 2014, l’Osservatorio 21 luglio ha registrato 433 episodi di violenza verbale nei confronti dei rom. Di questi episodi, 204 sono stati ritenuti di particolare gravità e l’87% di essi è riconducibile a figure politiche.

Kobane Calling

In vista del trentesimo anniversario di Iscos Lombardia in cui si discuterà anche della situazione kurda, vi consigliamo di recuperare Kobane Calling di Zerocalcare.

iPhone Image 347B06

 

"Rafforzare gli strumenti di attuazione e rinnovare il partenariato mondiale per uno sviluppo sostenibile" questo l'obiettivo numero 17 delle Nazioni Unite inserito nell'agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile, il programma d’azione per le persone, il pianeta e la prosperità sottoscritto nel settembre 2015 dai governi dei 193 Paesi membri dell’ONU.

 

 

In occasione del quinto corso attivisti svoltosi in Emilia-Romagna sui temi di trade unions, inclusione, migrazione e società civile promosso da ISCOS, ANOLF e Dipartimenti Internazionali di Lombardia, Emilia-Romagna, Piemonte e Marche, alcuni ospiti hanno rilasciato delle interviste per approfondire i temi trattati nel corso dei tre giorni di lavoro.

Corso attivisti

143483 md

La pubblica umiliazione subita dall’Iran, l’ingiustificato bombardamento delle basi iraniane ed i bombardamenti in Siria sono solo alcuni dei recenti avvenimenti che hanno mostrato come le scelte del governo nazionalista di Benjamin Netanyahu siano state premiate. Un’ulteriore dimostrazione di questo è stata l’apertura dell’ambasciata americana a Gerusalemme da parte di Donald Trump, che il 14 maggio, ha portato ad uno scontro tra i manifestanti palestinesi e le forze armate israeliane, il cui bilancio finale è stato di 52 vittime tra i manifestanti.

9788807032875 quarta

Dodici racconti che mettono al centro dell’attenzione altrettante figure femminili: madri, ragazze, bambine e donne in carriera accomunate dal desiderio di affermare la propria libertà dalle convenzioni ed il diritto di amare. 

Riso Aprile

Quest’anno ISCOS Lombardia è tra i principali promotori della campagna “Abbiamo RISO per una Cosa Seria”, finalizzata al sostegno dell’agricoltura familiare in Italia e nel mondo.

I Proventi derivanti dalla vendita del riso FOCSIV saranno destinati al rifinanziamento del progetto “Perù: Latte Fonte di Vita” e permetteranno di proseguire con i corsi di formazione che forniscono competenze agrarie ai ragazzi, acquistare nuove attrezzature ed implementare migliorie alle stalle e alla latteria. “Perù: Latte Fonte di Vita” prosegue da ben sette anni con ottimi risultati ed i prodotti realizzati dai ragazzi stanno venendo venduti a negozi e ristoranti della zona.

Siria Aprile

Una delle ragioni per cui la questione dell’utilizzo di armi chimiche in Siria ha messo in secondo piano l’utilizzo delle armi convenzionali contro la popolazione civile potrebbe essere ricercata nel fatto che, con il ricorso alle armi convenzionali, il regime di Assad voglia mostrare la sua determinazione a vincere la guerra, mentre con l’utilizzo delle armi chimiche mirerebbe a far capire sia alla popolazione, sia alla comunità internazionale che sarà il regime a decidere quale sia il destino politico del paese.

Consiglio visione

Questo docu-film racconta due aggressioni razziste a Milano e Firenze, concentrandosi sul difficoltoso ritorno alla normalità dei sopravvissuti. 31 maggio 2009, Milano: Moahmed Ba, cinquantenne senegalese residente in Italia da 14 anni, viene accoltellato in pieno giorno nel centro di Milano. 13 dicembre 2011, Firenze: Mor e Cheikh, anche loro senegalesi, vengono colpiti mentre sono al lavoro al mercato di San Lorenzo.

DSC 0120

La Milano Marathon è ormai passata ma la raccolta fondi continua! Mancano 3mila € per arrivare a costruire la casa fino al tetto.

Perciò dobbiamo dire due cose:

- la prima è GRAZIE!

Grazie a tutti i runner che domenica si sono superati correndo con entusiasmo e totalizzando anche tempi di tutto rispetto. Insomma, hanno messo le gambe a questo progetto.

Grazie a tutti i volontari che domenica ci hanno dato una grande mano nella realizzazione dell'evento. Sono stati fondamentali.

Grazie a tutti i donatori. Senza di loro non si andrebbe da nessuna parte.


… e poi? Non è ancora finita!

logo marconi GRANDE

Radio Marconi scende in campo a sostegno del nostro progetto Run2Build, correndo e sfilando con noi alla Milano Marathon dell’8 aprile. Se volete saperne di più, sintonizzatevi su Radio Marconi.