cover made in china blur 900x215

Vi segnaliamo un nuovo evento promosso dalla CISL di Sondrio: la conferenza dal titolo “Rebus Medio Oriente: tra macerie e ricostruzione” a cui ISCOS Lombardia, Anolf ed FNP parteciperanno. L'appuntamento è per il 18 settembre 2014 alle ore 14.30 a Morbegno presso l'Aula Magna “E. Vanoni” di via Ambrosetti 32.

Dopo una breve pausa estiva ritorniamo più attivi che mai per segnalarvi un'iniziativa che si terrà dall'8 settembre al 9 ottobre 2014 presso il Cinema Teatro Rondinella in Viale Matteotti 425 a Sesto San Giovanni: il LABOUR FILM FESTIVAL.

È notizia di questi giorni che, dopo 27 anni dalla legge 49/1987 e dopo il susseguirsi di vari mandati di governo, il primo di agosto il Senato ha approvato in via definitiva il disegno di legge (Ddl) “Disciplina generale sulla cooperazione allo sviluppo”. Sembra essere parere diffuso che la nuova legge rappresenti una vera e propria rivoluzione.

Non possiamo esimerci dal denunciare le tragedie occorse in questi giorni. E tributare il nostro omaggio alle famiglie delle vittime osservando un minuto di silenzio oggi alle ore 12.

AEREO ABBATTUTO NEI CIELI DELL'UCRAINA

Siamo ormai giunti alla fine del Mondiale, i più deboli sono stati eliminati ed è tempo che si affrontino i migliori. Il confronto sarà di certo spettacolare. Germania – Argentina, chi vincerà? I compagni di Schweinsteiger occupano la seconda posizione del ranking Fifa, mentre Messi and co. la quinta.
 

FINALE
Domenica 13 luglio

Rio de Janeiro, ore 21: Germania – Argentina


Alcune considerazioni su questi Mondiali

Geografia....
Tra i continenti, l'Europa è quello più rappresentato ai Mondiali con 13 squadre. Seguono le Americhe con 10 (di cui 6 dell'America Latina).

Lunedì 14 luglio 2014 Iscos parteciperà all'evento organizzato da Expo dei Popoli e Concord Italia a Firenze dal titolo ““Feeding the planet through democracy and diversity”.

Mancano ormai pochi giorni all'evento più importante di tutti i Mondiali di calcio e l'attesa si fa trepidante. Le partite di questa fase sono: Brasile – Germania e Olanda – Argentina. Chi vincerà tra la nazionale Julio Cesar e quella di Neuer? Le due squadre occupano rispettivamente la terza e la seconda posizione del ranking FIFA: il pronostico si fa arduo.

Martedì 8 luglio
Belo Horizonte, ore 22: Brasile - Germania

Si affrontano le due maggiori economie dei rispettivi continenti, ma anche del mondo.
La Germania è la 6a economia al mondo in termini di PIL (a parità di potere d'acquisto), mentre il Brasile è 8°.

In termini pro capite però le differenze tra i due Paesi sono notevoli: con 35.900 USD, la Germania è al 29° posto al mondo per PIL pro capite, mentre il Brasile è 105° (con 12.100 USD).

Altra differenza molto pronunciata è quella relativa all'indice di sviluppo umano (ISU). La Germania è al 5° posto al mondo (con un ISU=0,92), mentre il Brasile è solo 85° (ISU=0,73).
 

Mentre Capello viene convocato direttamente dal Cremlino per discutere il motivo dell'eliminazione russa alla prima fase e Julio Cesar and company sfogano la tensione di tutte le pressioni su di loro riversate in vari modi, noi ci interroghiamo sull'esito del match clou di questa fase: Brasile – Colombia. I padroni di casa occupano la terza posizione dal ranking Fifa, mentre la rivelazione del Mondiale, la Colombia, occupa l'ottava. Dato l'ultimo trend, probabilmente si andrà ai rigori. Sembra essere la moda del momento!

QUARTI DI FINALE

Venerdì 4 luglio

Rio de Janeiro, ore 18: Francia – Germania

Rio de Janeiro, come ci si può facilmente aspettare, è una delle città più visitate dell'emisfero australe ed è famosa per i suoi paesaggi, il carnevale, le spiagge (chi non conosce Copacabana e Ipanema?), la samba la Bossanova. I suoi simboli sono conosciuti in tutto il mondo: il Cristo Redentore sul Corcovado, il Pan di Zucchero e le teleferiche, il sambodromo e il Maracanà.

Cosa sappiamo dei due Paesi che si affrontano?
Il PIL pro capite della Francia è di 35,700 USD (39° posto al mondo), quello della Germania 39.500 USD (29° al mondo).

Con 82 milioni di turisti l'anno la Francia è il Paese più visitato al mondo e il terzo per entrate da turismo. E' stato uno dei Paesi fondatori della CEE nel 1957, è membro permanente del Consiglio di Sicurezza dell'ONU, fa parte della NATO, del G8 e del G20.
L'economia tedesca è la più grande in Europa e la 5a a livello mondiale. Il Governo tedesco ha introdotto il salario minimo orario di 11 USD con effetto a partire dal 2015. Dal 2016 il deficit strutturale non potrà superare lo 0,35% del PIL. In seguito al disastro di Fukushima, la Germania chiuderà tutti i suoi 17 impianti nucleari entro il 2022 per rimpiazziarli con fonti di energia rinnovabile.

E del loro calcio?
Franck Ribéery, che gioca al Bayern Monaco, è il giocatore francesce meglio pagato con 11 milioni di euro. Philipp Lahm e Bastian Schweinsteiger, entrambi del Bayern Monaco, sono uomini da 10 milioni di euro l’anno.