cover made in china blur 900x215

Giuanito Natale.png


Non sai cosa regalare a Natale? Sei alla ricerca di un'idea diversa dai soliti regali?Abbiamo due belle idee! Regala un corso di fotografia, video, web o grafica e animazione 3D presso la scuola RAWMaster, in Corso di Porta Ticinese 69 a Milano. Grazie alla promozione “corsi solidali” una parte della tua iscrizione andrà a sostegno del progetto “Latte Fonte di Vita”. Altrimenti, fai una donazione per il progetto “Di Corsa con Benjhi e la sua classe”.Come fare? Scoprilo dopo il “leggi tutto”.

 

146892 md

Il 10 dicembre si è celebrato il settantesimo anniversario dalla ratifica della Dichiarazione dei diritti universali firmata a Parigi nel 1948. L’applicazione di alcuni principi, come la lotta alla povertà, ha mostrato importanti passi avanti a livello globale mentre altri stanno vivendo una regressione negli ultimi anni.

51TfNDuGgaL. SX339 BO1204203200

Natale è alle porte e questo mese il consiglio di lettura è anche un’ottima idea regalo se avete degli amici runner! Questo libro consiglia una canzone per ogni percorso, per ogni gara e maratona. Una sinfonia che ci accompagnerà in ogni situazione. 

Volete ulteriori motivazioni per correre oltre all’ottima musica? Sposate una buona causa! Benjhi e la sua classe hanno bisogno della vostra generosità, delle vostre gambe e dei vostri polmoni!

Per saperne di più, clicca qui

 011

“Cari amici”, così inizia la lettera che ci ha mandato Maria Sole dal Perù. Lei e suo marito Gabriele si sono trasferiti un anno fa a Pucayacu con la loro bimba, Chiara, per seguire le attività del progetto “Latte fonte di vita”. Lì hanno avuto il loro secondo figlio, Gabriele. “Dopo un anno […] ci teniamo a farci sentire e a darvi notizie. Siamo contenti di seguire quest'avventura con i ragazzi.”Ringrazia. Ringrazia per il sostegno economico che grazie a voi riusciamo a dare: “Grazie… grazie del vostro sostegno economico. Noi e i ragazzi ve ne siamo molto grati… GRAZIE...” Sono fissi a Pucayacu e seguono il progetto in tutto e per tutto: dalla coltivazione, all'allevamento per finire con la produzione del formaggio.

146567 md

La garante per i diritti dell’infanzia, Filomena Albano, ha espresso preoccupazione alla commissione Affari Costituzionali in seguito all’approvazione del Decreto Sicurezza in Senato, il 7 novembre. Tra i nodi principali ci sono quello dei minori le cui famiglie si trovano all’interno degli hotspot e quello dei minorenni prossimi alla maggior età.

IMG 20181023 121554

Cisl e Iscos Lombardia ne hanno discusso con Han Dongfang, attivista e fondatore del primo sindacato indipendente in Cina

Milano, 23.10.2018

Sono già 641 le imprese italiane controllate da 300 gruppi cinesi o di Hong Kong. Oltre 30mila i dipendenti coinvolti. Quali prospettive per la tutela dei lavoratori? In occasione della sua visita eccezionale in Italia, Cisl e Iscos Lombardia hanno organizzato questa mattina un incontro con Han Dongfang, attivista sindacale cinese e fondatore del primo sindacato indipendente in Cina durante le dimostrazioni di Piazza Tienanmen nel 1989.

locandina Per un figlio

Siamo in una provincia del nord Italia e una mamma srilankese e un figlio nato e cresciuto in Italia mettono in scena una relazione segnata da molti conflitti, tra loro regna il silenzio. La madre è impegnata in una lotta per sopravvivere in un Paese al quale non si sente di appartenere, mentre il figlio fa esperienza di un'ibridazione culturale che non riesce a far capire alla madre.

FAW VW Sept 2018

La situazione dei lavoratori della Volkswagen nella città di Changchun continua a non essere rosea. Alla fine dell'anno scorso, infatti, la casa automobilistica ha assunto circa mille dei lavoratori che prima lavoravano attraverso l'agenzia ma, quella che sembrava essere una vittoria si è rivelata una fregatura.

 

Il 28 settembre scade il termine per presentare la domanda per fare il volontario in servizio civile ad Iscos Lombardia. Perché farlo qui? Lasciamo rispondere direttamente i nostri volontari!

Santa Teresita 1

Ecco la testimonianza di una nostra referente a Santa Teresita per il progetto Bienvenido samigos, ¿cómo están?

Questa casa ora ha 31 pazienti e non può contenerne di più… Sta diventando sempre di più una casa famiglia perché i nostri pazienti hanno età molto diverse fra loro ed esigenze altrettanto diverse. Una quindicina vengono solo di giorno e si fermano a mangiare, prendere i loro farmaci e a stare un poco in compagnia, e poi una cinquantina sono cronici che seguiamo con farmaci, viveri e aiuto in casa.

Newsletter Settembre Internazionale

Il governo cinese ha messo in atto una strategia per spostare il baricentro dell’economia cinese dall’industria ai servizi attraverso la nascita di Start-Up per collocare disoccupati di età compresa tra i 24 e i 45 anni. Questa strategia ha portato alla creazione di nuovi posti di lavoro più precari che possano offrire prestazioni a prezzi competitivi sul mercato

Buone Vacanze

La squadra di Iscos Lombardia augura a tutti  buone vacanze!

Ci rivediamo a settembre!

2f6f7f72 3dd6 4a4b a3ff 1a78816aee7f

Oltre cinquanta progetti di cooperazione allo sviluppo, decine di volontari impegnati, centinaia di sostenitori: sono solo alcuni numeri di Iscos Lombardia, che in questi giorni festeggia i 30 anni di attività per la promozione del lavoro dignitoso, lo sviluppo sostenibile, il rispetto dei diritti umani e associativi, le libertà fondamentali e la giustizia sociale. “Promuovere la crescita della società civile e dei sindacati come strumenti di democrazia e perseguire obiettivi di sviluppo economico, politico e umano condivisi sono da sempre le proposte Iscos e Cisl per un mondo più giusto e in pace – ricorda Miriam Ferrari, presidente Iscos Lombardia -. Gli effetti perversi della globalizzazione sono purtroppo sempre attuali e la nostra motivazione è oggi più forte che mai. Si rinnova ogni giorno nell’impegno concreto per il sostegno alla crescita delle organizzazioni della società civile e di movimenti sindacali forti e rappresentativi, oltre che il miglioramento delle condizioni economiche e sociali delle popolazioni coinvolte nei nostri progetti”. E quale miglior modo per celebrare un anniversario importante che ricordare i progetti realizzati e soprattutto gettare le basi per nuove iniziative? Si è infatti discusso di America Latina, Mozambico, Balcani, ma anche Kurdistan e Niger, ieri pomeriggio nel corso dei panel organizzati dall’ong promossa dalla Cisl per la giornata di festa “Iscos Lombardia, 30 anni nel mondo”, cui ha partecipato anche il presidente di Iscos nazionale, Giuseppe Farina, che nel portare il suo saluto ha sottolineato “questo è il miglior modo per spiegare chi siamo: parlare dei nostri progetti”.