contentmap_module
made with love from Appartamenti vacanza a Corralejo - Fuerteventura

progetto educazione in Perù

Il progetto di supporto all’educazione infantile promosso da Iscos Lombardia in Perù è rivolto principalmente alla popolazione del villaggio di Altiva Canas, una località sulle Ande a 3.600 mt. di altitudine a circa 10 km dalla città di Cuzco.

 

 

 

 

adozioni minori

Un contesto di guerre e violenze dove circa 700 bambini e 60 donne muoiono ogni giorno. In Afghanistan non solo mancano i servizi sanitari, ma centinaia di persone non hanno cibo, acqua e spesso non sopravvivono all’inverno per le rigide condizioni climatiche.

 

Nove viaggiatori alla scoperta del progetto di Iscos Lombardia

Milano, 3.11.2010

Se io potessi vivere un’altra volta la mia vita correrei più rischi, farei più viaggi, guarderei più tramonti, salirei più montagne, nuoterei più fiumi e andrei in posti dove non sono mai andato” scrive con rimpianto Jorge Luis Borges in “Istanti”.

 

L'economia salvadoregna è caratterizzata da grandi squilibri sociali ed economici che si accentuano progressivamente. Il Dipartimento di Chalatenango è uno dei più poveri di tutto El Salvador e la sua popolazione ha scarse opportunità di migliorare la propria condizione, tranne quella di sfruttare intensivamente le risorse naturali in suo possesso.

 

Tra i problemi maggiori che oggi attanagliano El Salvador, il più preoccupante è rappresentato dalla delinquenza e criminalità organizzata. Non vanno però dimenticati la povertà, la guerra civile e i disastri naturali che nel corso degli anni hanno danneggiato fortemente la popolazione locale.

 

Il Burundi è un Paese povero e difficile sia dal punto di vista economico che politico: la siccità e le malattie virali hanno decimato la produzione di radici e di tuberi come la manioca e la colocasia, da sempre le principali fonti di alimentazione delle famiglie, e nel 1993 una cruenta guerra civile, oltre ad aver seminato numerosi morti, ha distrutto la rete infrastrutturale del Paese causando lo spostamento di enormi masse di rifugiati che, rientrando nei villaggi di origine, hanno peggiorato l'emergenza alimentare.

fiume

La presenza di Iscos Lombardia in Bosnia dura ormai da molti anni e si è fatta sempre più rilevante. Dai primi programmi di cooperazione per l’emergenza, dopo la fine della guerra, si è passati ad un progetto per favorire lo sviluppo locale e la partecipazione attiva dei cittadini.




La CISL, attraverso l’ISCOS, sostiene da anni i lavoratori birmani ed il loro sindacato clandestino, FTUB, che opera dal confine tra Birmania e Tailandia. FTUB (Federation of Trade Unions Burma) ha nelle città di confine ed in particolare a Mae Sot una forte presenza. Questo sia per l’alto numero di birmani che vi si trasferiscono, sia perché Mae Sot è un facile punto di collegamento con la Birmania. Tra le attività dell’FTUB vi è quella di formazione e sostegno ai lavoratori e alle lavoratrici, perché i loro diritti sul lavoro vengano rispettati



 

 

 agriturismo Los Cedros

Nonostante il potenziale di sviluppo dato dalle risorse naturali e paesaggistiche come le cascate di Iguazù e quelle di Moconà, la provincia di Misiones, in Argentina, è una delle zone più povere del Paese. L’attuale modello socio-economico, basato sulla monocoltura di tabacco e tè e lo sfruttamento intensivo delle risorse boschive, non consente di generare né un reddito familiare stabile né di creare occupazione durevole.

 

 

 P1010621

“Albania Domani” è un progetto finanziato dalla Fondazione Cariplo ed è portato avanti da una rete di 13 ONG e istituzioni che operano in ambiti differenti come lo sviluppo agricolo, l'imprenditoria sociale, le energie rinnovabili, il rafforzamento delle istituzioni locali e il turismo sostenibile.

 



Sottocategorie