Questo mese vi proponiamo il nuovo libro + DVD di Andrea Cortesi, direttore di ISCOS Emilia Romagna, e Luca Leone.

“La pace è fredda perché la guerra è ancora calda. Basta esaminare l’apartheid ancora dominante nel sistema scolastico o il rifiuto di una memoria non dico condivisa ma almeno solidale e rispettosa. Basta osservare il disinteresse delle autorità alla richiesta di giustizia che ancora si leva dalle donne sopravvissute allo stupro. Con la giustizia non si fanno soldi e non si ottiene consenso: col clientelarismo e la corruzione sì”. (Riccardo Noury) “Le testimonianze coraggiose che hanno permesso di far nascere questo libro e il documentario che lo accompagna ci permettono di ‘non dimenticare’ e di poter coltivare il difficile terreno della memoria, così preziosa per il nostro futuro”. (Giorgio Graziani)

Presto il libro verrà presentato anche in Lombardia con la collaborazione di Iscos Lombardia. Continuate a seguirci sul sito e sui canali social per le date.