Stampa

Viaggio della memoria

Iscos Lombardia ritorna in viaggio insieme ad Iscos Emilia Romagna dal 30 ottobre al 4 novembre 2019 in un percorso della Memoria in Bosnia per riscoprire la storia di questo Paese che come ente di cooperazione abbiamo imparato a conoscere e a sostenere attraverso i progetti di solidarietà, di promozione del lavoro dignitoso e di ricostruzione nella fase immediatamente successiva alla guerra.
 
1
 
Avremo modo di conoscere le tre principali città del Paese (Sarajevo, Banja Luka e Mostar) caratterizzate per essere le città di riferimento dei tre principali gruppi culturali e, purtroppo, dei loro nazionalismi. Avremo modo, grazie all’aiuto del giornalista e scrittore Luca Leone e di Tamara Cvetković, collaboratrice di ISCOS Emilia-Romagna, di ripercorrere le principali tragedie di quella guerra (campi di concentramento nella zona di Prijedor, il genocidio di Srebrenica, gli stupri di guerra), incontreremo testimoni e superstiti che ancora oggi si battono per la giustizia e per una società pacifica (di cui Luca ha scritto nei libri pubblicati dalla casa editrice Infinito Edizioni). 
 
Se qualcuno fosse interessato a questo percorso nella storia recente della Bosnia e ad un incontro culturale con il mondo dell'associazionismo, ma anche ad un'opportunità per scoprire i Balcani, vi preghiamo di contattarci a questo indirizzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o a telefonare al numero 346 50 10 124 entro il 4 ottobre.
 
Restiamo a disposizione per chiarimenti ed ulteriori informazioni.
 
Con l'auspicio che siate pronti a mettere lo zaino in spalla e partire con noi, vi aspettiamo!