In occasione del quinto corso attivisti svoltosi in Emilia-Romagna sui temi di trade unions, inclusione, migrazione e società civile promosso da ISCOS, ANOLF e Dipartimenti Internazionali di Lombardia, Emilia-Romagna, Piemonte e Marche, alcuni ospiti hanno rilasciato delle interviste per approfondire i temi trattati nel corso dei tre giorni di lavoro.

Corso attivisti

La mattina del primo giorno ci siamo occupati di Africa e dei processi di democratizzazione e sviluppo economico che hanno investito molti dei paesi di questo continente. Nel corso del pomeriggio ci siamo occupati del tema della migrazione e di come sia affrontata sia sui media tradizionali, sia sui social network.Il secondo giorno sono stati trattati i temi riguardanti il pilastro sociale dell’Unione Europea e la cittadinanza attiva. Nell’ultimo giorno dei lavori si è dibattuto sui temi di migrazione, sviluppo globale e lavoro dignitoso. Nel corso di tutti e tre i giorni di lavoro hanno partecipato figure altamente qualificate come il vice-ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale Mario Giro, il presidente di Amnesty International Italia Riccardo Noury ed il docente universitario del dipartimento di Scienze Politiche e sociali dell’Università di Bologna, Mario Zamponi

 Per ulteriori informazini qui il programma completo del corso